|

PRODUZIONE DI SANITARI: TRADIZIONE E INNOVAZIONE

Gli ingredienti di base per la fabbricazione della ceramica sono sempre state le materie prime presenti in natura: caolinite, argilla, feldspato e sabbia quarzosa sono la base di questo materiale estremamente durevole e duro. I singoli componenti di questo materiale malleabile vengono combinati, omogeneizzati e puliti presso LAUFEN nel corso di un processo unico e molto prolungato. L'impasto risultante, il materiale colabile iniziale per la ceramica, viene versato in stampi di gesso predisposti o conformato mediante uno speciale processo di colata sviluppato da LAUFEN.

La lavorabilità e la colabilità del materiale consentono di creare un'ampia varietà di prodotti sanitari che nondimeno presentano sempre una sfida di produzione, specialmente quando si creano oggetti con geometrie complesse. I grezzi essiccati e vetrificati vengono poi cotti in una fornace a temperature fino a 1240 °C. Queste temperature estreme della fornace assicurano la durezza e la durabilità dei nostri prodotti LAUFEN di alta qualità..

Grazie alla sua superficie liscia e facile da pulire, la ceramica soddisfa le norme di igiene più severe: gli acidi chimici, i liquidi detergenti forti o i composti cloridrici influiscono appena sul materiale. Per la sua resistenza alla luce, alla sua versatilità e all'aspetto piacevole, la ceramica è il materiale più popolare tra quelli utilizzati per fabbricare apparecchiature sanitarie di alta qualità.

Vademecum
Open webpublication

|